MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIRITTO ALIMENTARE

MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO
IN DIRITTO ALIMENTARE

Il Master in Diritto Alimentare intende rispondere a questa domanda, offrendo strumenti di conoscenza della law in action, anche attraverso l’esame e la discussione di esperienze applicative nel nostro ed in altri Paesi, europei ed extraeuropei. In questa prospettiva il Master si rivolge sia a giovani laureati, che intendano completare la propria formazione in quest'area disciplinare al fine di partecipare a concorsi pubblici o di operare nel settore privato, sia a professionisti già in attività, avvocati, consulenti, certificatori, tecnologi, i quali intendano acquisire o perfezionare conoscenze che consentano loro di rispondere alle crescenti domande del settore, sia a funzionari delle pubbli- che amministrazioni, che a vario titolo operano nel settore e che affrontano quotidianamente la sfida di nuove competenze, nuove funzioni e nuove responsabilità.

Il Diritto alimentare ha conosciuto negli ultimi anni continue innovazioni, con l’affollarsi nell’arena della regolazione di una molteplicità di protagonisti, nazionali, europei, internazionali, aventi natura legislativa, amministrativa, giurisdizionale, magistrale, e con il pervasivo diffondersi di standards privati, che si dichiarano “volontari” ma che in larga misura si rivelano cogenti.

La globalizzazione delle regole – in sintonia con la globalizzazione nel commercio dei prodotti alimentari – si va manifestando in misura crescente, oltre che attraverso la negoziazione di trattati multilaterali e bilaterali, nella direzione della comunicazione e contaminazione fra ordinamenti.

Sul piano quotidiano delle regole di immediata applicazione, le officine legislative, europee e domestiche, continuano ad introdurre profonde innova- zioni, sia nei modelli che nei contenuti: da ultimo con il Regolamento UE n. 625 del 2017 sui sistemi ufficiali di controllo, che ha radicalmente innova- to nel perimetro, nei contenuti, e nelle finalità assegnate ai controlli ufficiali sui prodotti alimentari.

Da ciò deriva una crescente domanda di alta formazione in questo cruciale settore dell’esperienza giuridica, sia nell’ambito delle pubbliche ammini- strazioni, che nell’ambito delle attività private, professionali, produttive e di servizi.

ANNO ACCADEMICO 2021/22

Le lezioni saranno in parte in presenza ed in parte da remoto.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE:
prorogata al 5 gennaio 2022

INIZIO LEZIONI: 24 gennaio 2022

FINE LEZIONI: 30 gennaio 2023

REGOLAMENTO DIDATTICO.

AVVISO: Le classi di laurea indicate nel Regolamento Didattico della 8^ edizione del Master di II livello in Diritto Alimentare sono elencate a titolo meramente esemplificativo. Saranno ammessi anche coloro che hanno conseguito una laurea specialistica in chimica, farmacia e veterinaria.

INCONTRI 2021

MODULI DIDATTICI

I docenti che costituiscono il Comitato Ordinatore del Master hanno già sperimentato in più occasioni originali moduli didattici, attraverso l’integrazione di competenze giuridiche e scientifiche e la cooperazione tra più Istituzioni Universitarie ed Istituzioni pubbliche e private operanti nel settore, dando vita ad iniziative quali il Summer Seminar di Pieve Tesino.